Filosofia

Calderari Insieme, un marchio sotto il quale si riuniscono l’impresa generale Pietro Calderari SA, fondata nel lontano 1921, la PMF Calderari SA, società di progettazione, direzione lavori ed engineering, e la Cà del vino SA, società specializzata nella realizzazione e nell’arredamento di cantine nonché nell’importazione e scelta di vini sempre per le cantine.

Le radici di Calderari Insieme attingono alla lunga tradizione nel campo della costruzione della famiglia Calderari di Rancate in Ticino. Ancora oggi, la famiglia Calderari assicura la continuazione di questa tradizione.

Calderari Insieme significa accompagnamento del cliente in tutte le fasi, dall’espressione del desiderio fino alla completa realizzazione dell’opera costruttiva. Le tipologie di intervento si muovono a 360° nel settore sia privato sia pubblico, si va dal classico al moderno, dal rustico al recupero conservativo, al rinnovamento. Calderari Insieme si avvale di un’ampia rete di collaborazioni con professionisti altamente qualificati e fidati partner che consentono di realizzare opere che rispecchiano i più alti standard qualitativi e innovativi.

Calderari Insieme è in completa sinergia con il cliente e offre la massima trasparenza nella realizzazione dell’opera anche la più complessa.

Calderari Insieme vuol dire, anche, condividere con i collaboratori e con la società il cammino della costruzione.

Calderari Insieme ha un’elevata professionalità che si manifesta in un’eccellente organizzazione interna e in procedure gestionali che rispettano in maniera rigorosa un sistema di qualità, di sicurezza e di rispetto dell’ambiente che è sottoposto a controlli annuali.

“Migliaia, milioni di individui lavorano, producono e risparmiano nonostante tutto quello che noi possiamo inventare per molestarli, incepparli, scoraggiarli. È la vocazione naturale che li spinge, non soltanto la sete di denaro. Il gusto, l’orgoglio di vedere la propria azienda prosperare, acquistare credito, ispirare fiducia a clientele sempre più vaste, ampliare gli impianti, abbellire le sedi, costituiscono una molla di progresso altrettanto potente che il guadagno. Se così non fosse non si spiegherebbe come ci siano imprenditori che nelle proprie aziende prodigano tutte le loro energie, e investono tutti i loro capitali per ritrarne, spesso utili di gran lunga più modesti di quelli che potrebbero sicuramente e comodamente ottenere da altri impieghi.”

Luigi Einaudi